Villa bifamiliare

Complementi d'arredo e tessuti per dare un nuovo volto agli ambienti

Home / Portfolio / Villa bifamiliare
timespace | 16 maggio 2013 | nessun commento

Contestualmente a piccoli lavori di rifacimento dei bagni e della cucina, si è analizzato l’immobile con l’obiettivo di armonizzare quelle zone o ambienti che necessitavano di equilibrio.
L’obiettivo è stato quello di creare una casa piacevole, accogliente e distinguibile, e le energie presenti nella casa sostengono bene tale obiettivo; infatti le combinazioni energetiche presenti al centro, in seduta e facciata parlano proprio di arte, armonia, piacere agli altri e anche di romanticismo.
 
L’intervento di interior design si è adeguato al gusto dei padroni di casa, recuperando anche alcuni mobili dalla precedente abitazione e adattandoli di volta in volta a seconda delle esigenze, senza l’introduzione di elementi estranei alla nostra cultura.

 

 

 

 

 

 

SOGGIORNO: essendo piuttosto ampio si reso necessario introdurre, a seconda delle zone interessate, elementi  diversi per natura tra di loro, ma con un grande lavoro di ricerca di materiali, tessuti e forme si è raggiunto comunque il risultato di armonia del tutto: Acqua, nel colore nero dei divani in pelle, Metallo, rappresentato dallo specchio con cornice dorata, dalle forme ovali di tavolo e sedie e dai tendaggi dorati, Fuoco, nel pannello rosso della parete attrezzata e dal lampadario in vetro rosso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CUCINA: le energie rappresentative della casa, simboleggiate da Acqua e Legno, qui sono ben sostenute da mobili in legno wengè e dalla presenza dell’acqua reale. Un tocco di rosso scalda un po’ l’eccesso di metallo dell’acciaio scelto per elettrodomestici e accessori.

 

 

 

 

 

 

CAMERA PADRONALE: situata al piano superiore, necessitava nuovamente di Acqua e Metallo che si sono tradotti in un blu intenso delle pareti e nel colore oro di letto, complementi e tendaggi. Il tutto conferisce un aspetto romantico all’ambiente, evidenziato anche dal letto a baldacchino scelto dalla padrona di casa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BAGNO PADRONALE: l’elemento Acqua è presente per la natura stessa dell’ambiente e ciò aiuta, in associazione al Metallo del pavimento in gres metallico, del mosaico con tessere d’argento e color bronzo e delle pareti argento, ad attenuare il carattere arido delle energie intrinseche presenti in questa zona.

Facebook