Analisi per luoghi di lavoro

L'armonia applicata agli spazi lavorativi

Home / Consulenza / Analisi per luoghi di lavoro


L’analisi del luogo di lavoro, in generale, viene eseguita con l’obiettivo di migliorare la produttività, ridurre i disagi causati dallo stress e migliorare il rapporto tra i colleghi. Per fare ciò è necessario creare un ambiente di lavoro piacevole e confortevole, in cui innanzitutto c’è equilibrio tra le diverse attività ed in cui il layout dell’ufficio deriva da un’attenta valutazione della posizione delle postazioni di lavoro, partendo dalla compatibilità tra le persone.
La lettura dello spazio avviene attraverso lo studio delle energie che lo sottendono e l’osservazione di forme, colori e materiali presenti all’interno e all’esterno dell’ambiente confinato: da questi elementi vengono tratte indicazioni sull’organizzazione dello spazio che cerca la miglior connessione possibile tra le funzioni dell’azienda ed il potenziale energetico del luogo in cui tale azienda è o andrà a insediarsi.
Per raggiungere tale obiettivo è possibile procedere attraverso le seguenti fasi:
– valutazione delle potenzialità della sede di azienda prima di acquistarla, di intraprendere ristrutturazioni, nuove costruzioni, o traslochi;
– analisi della struttura aziendale sia dal punto di vista architettonico che della comunicazione, oltre che dell’immagine verso l’esterno;
– definizione della dislocazione del personale, delle postazioni di lavoro e delle funzioni, ottimizzando la resa rispetto agli obiettivi.

L’individuare le qualità intrinseche dell’ambiente intese come potenzialità, e l’esserne consapevoli, significa avere la possibilità di utilizzare tali qualità nel proprio lavoro e di renderle manifeste: se mi riconosco in esse posso crescere e realizzare me stesso, anche attraverso il lavoro di tutti i giorni.

Facebook