Consulenza Feng Shui: Il metodo

Semplice meticolosità

Home / Consulenza / Consulenza Feng Shui: Il metodo

La consulenza Feng Shui si articola in diverse fasi:

– Discussione preliminare con il committente: acquisizione dei dati necessari per lo studio (planimetrie, disegni,…); definizione degli obiettivi del progetto e delle reciproche competenze e responsabilità, pianificazione delle tempistiche
– Raccolta dei dati: rilevazione dell’orientamento dell’edificio e, se la data di costruzione dell’edificio non è conosciuta, verifiche presso gli uffici competenti. Questa fase è fondamentale in quanto la precisione e la completezza dei dati hanno un impatto diretto sulla qualità dell’analisi
– Analisi della planimetria: analisi, in studio, della planimetria dell’immobile o del sito attraverso il metodo delle Stelle Volanti (Xuan Kong Feng Shui)
– Sopralluogo analitico: osservazione dei dintorni dell’immobile, studio del paesaggio, delle forme circostanti, dei colori, dei materiali, disposizione dei locali e degli arredamenti
– Report descrittivo: relazione dettagliata dell’analisi eseguita, corredata di suggerimenti e consigli su eventuali interventi e/o modifiche da effettuarsi
– Feed back: verifica, anche tramite colloquio telefonico o mail, delle azioni intraprese e degli effetti prodotti
– Report finale: colloquio finale, che sopraggiunge nei quattro/sei mesi che seguono l’invio del report descrittivo o la fine lavori, per misurare sia la strada percorsa sia l’impatto delle trasformazioni.

Facebook